..intro..

..beh iniziamo..molte volte mi sono detto che avrei dovuto farmi un blog, e ci ho anche provato, ma mi fermavo alla grafica..

..invece oggi per me é importante, perché é un parlare di me, con me, uno sbobinare la mia vita e rivedermela, dalle lezioni della vita, agli incontri con persone nuove, ma anche nelle cose quotidiane che accadono, piú o meno belle ma che lasciano sempre qualcosa..

..questo voglio che sia per me il mio blog, un posto dove mi racconteró, in cui condivideró con tutti quelli che mi leggono la mia vita, le mie emozioni, le mie lezioni, in cui racconteró la mia crescita personale e spirituale..

..perché il mio percorso é la mia vita, la mia spiritualitá il mio quotidiano..

sabato 12 aprile 2008

noooo


gianni te e queste meditazioni, kahuna o sciamaniche celtiche, strane che facciamo ogni tanto..ogni volta viaggio ore ed ore dopo che te ne vai, peró la cosa figa é che trovo tantissime risposte, non solo ma mi rendo conto anche di quante domande inconscie io abbia e lanci all'universo.

é un periodo che ho tantissime domande, su di me, sul mio futuro, sul mio presente, il passato sta passando, me ne rendo conto piú vado avanti, ci sto facendo pace, la mia ultima relazione é stata anche perno per questo processo, le serate e le nottate che passavamo con qualche birra in cui io tediavo a raccontarmi (ma forse non tediavo, non giudichiamoci), spesso in esperienze tragiche, é stato uno sbobinare e rivedere e mi ha permesso di risolvere o farci pace.

questa sera durante la meditazione immagini sbiadite, immagini poco connesse, una donna mi fá cenno di guardare in alto, alzo lo sguardo, nel cielo blu un'arcobaleno enorme, sovrasta la cittá, mi incuriosisce trovare l'indaco, lo cerco, quasi a fatica lo trovo, ci guardo dentro, e vedo me di schiena, che faccio qualcosa, scrivo forse, e la mia aura indaco molto accesa, molto forte, quasi una conferma, poi mi sentivo tremare forte, ma il mio amico ha detto che non tremavo, forse era una mia sensazione interiore, non lo só, e mi sono ripreso, alché ci ho capito poco, ho aperto gli occhi rapidamente, percepivo paura in me, ero scosso, ripensarci mi dá proprio questa sensazione, mi dá quasi l'idea che la mente non volesse che io andassi avanti o che avesse paura, mah, perché poi ripensando alle mie sensazioni, in quel momento, non era un emozione fisica, era quasi un ripensare a quell'emozione, il corpo era troppo rilassato ed il cuore lo sentivo godere in quel momento, di essere riuscito a viaggiare, perché tamburi a parte, io ho di questi viaggi, abbastanza frequentemente (in meditazione), io li chiamo viaggi sciamanici, poi non só se lo siano, peró io é come se venissi catturato fuori, in un mondo diverso, in alcuni viaggi io sentivo il mio essere a casa seduto, ed anche l'essere in un'altra realtá, percezioni fisiche, ricordo gli odori, il tatto, l'abbraccio di thot, le nostre lacrime (poi inseriró un post su questo mio spirito guida, il viaggio per eccellenza, fisico, mentale, anima-le).

cmq sono rientrato, poi il mio amico se n'é andato e mi sono messo al pc, cercavo info per provare a far un viaggio sciamanico, la cosa folle, é che io definisco i miei cosi', ma poi non sono sicuro, peró a sentimento mi sembra la cosa piú vicina (sono un indaco perfetto non lo sapete, corrispondo a tutti gli stilemi), trovo ste informazioni, e girando cosi' trovo il link a ad alcuni siti di astrosciamanesimo, mi ci infilo dentro, perché il mio fiuto indaco*** non sbaglia mai, e trovo un intervista ad un tipo che parla dei viaggi sciamanici, utilizzando l'astrosciamanesimo, astrologia occulta, insieme a sciamanesimo, mi suona, lo sciamanesimo..no..qualcosa mi ostacola nello sciamanesimo ma..l'astrologia no, viaggia con me, vado avanti, tralascio alcune righe e trovo questo: "Nell’arte dei Tarocchi, i Gemelli corrispondono a Gli Amanti, una carta controversa, che nei tarocchi di Rider-Waite raffigura il sole splendente di mezzogiorno che sovrasta l’angelo Raffaele (associato con l’elemento Aria e Mercurio) con le ali spiegate su due figure umane nude, maschio e femmina, simili ad Adamo ed Eva. Dietro l’uomo c’è l’Albero della Vita con 12 frutti, e dietro la donna c’è l’Albero della Conoscenza del Bene e del Male, intorno al quale è avvolto il serpente. E’ la carta degli amanti multidimensionali, delle relazioni tra anime gemelle e dell’amore incondizionato. Qui l’amore, lungi dall’essere dominato dal regno acquatico delle emozioni, è associato al segno d’aria dei Gemelli. La carta insegna che l’amore è innanzi tutto un atto di sacra comunicazione e allineamento con la rete della vita, la risposta all’autentica chiamata della vita e a ciò da cui sei appassionatamente attratto, incurante se corrisponde ai tuoi condizionamenti o sistemi di credenze. E’ rimanere coraggiosamente fedele alla tua natura multidimensionale e recuperare pienamente il tuo luminoso sentiero verso la totalità."

cazzo! mi risolve tante cose, mi ha ammaliato e ci ho fatto uno scambio insieme, ho appena fatto un contratto con l'universo credo, per curiosare un pó di questa materia.

ma vi rendete conto, non solo mi risolve un equazione che mi ero fatto sulla mia unica ed ultima relazione, ma mi risolve me, il segno dei gemelli il mio ascendente, comprendo la mia venere in acquario, il Medio Celo in acquario, il mio mercurio risvegliato in capricorno congiunto alla mia lilith, il mio marte in pesci che inconsciamente per me é un reietto, che invece ha una sua forte importanza, e i transiti generali che mi stanno scuotendo, parecchio, io poi non mi intendo molto di astrologia, io in realtá per comprendere l'astrologia uso due sistemi, la wicca, e la mia sensitivitá, la wicca mi dá le basi teoriche sui pianeti, caratteristiche, forze, giorni della settimana, ecc.., la sensitivitá fá il resto, associata alla conoscenza dei tipi di transiti, dei segni, delle case ecc.., quindi non só moltissimo, vado come se facessi le carte, immagini, sensazioni, suoni, percezioni, e trovare tutto questo vicino allo sciamanesimo, mi aiuta a scivolarci dentro.

l'astrosciamanesimo é chiamata anche astrologia esperienziale, si fanno dei viaggi a quanto ho letto, dove rivivono la forza e la lezione dei transiti della loro vita, di quelli futuri, in modo da comprenderli, da capire, anche la trama piú ampia, ad esempio la scelta di quel tema natale, e cmq in un altro sito si fá riferimento anche all'astrolgia transpersonale e karmica, una figata, c'é tutto, mi ci infilo a pesce in sta cosa, vedete, piú vado avanti, piú ho bisogno di risposte efficaci, emozionanti, vere, che mi facciano comprendere il contesto piú ampio delle cose, é cose se vivendomi nel mio piccolo, lavorando su di me, scoprendomi e sperimentandomi, nel mio io vero e naturale, fisico, nel mio interiore, che é superiore ed inferiore, e anche nella mia naturalezza e semplicitá e ingenuitá nei confronti della vita, fossi uscito da uno schema di spiritualitá incallita ma poco produttiva, ad una piú diretta, secca, con contenuti, con risposte piú generali, ma anche piú cariche ed emozionanti, e arrivano.

questa risposta, questo sentiero(un faro nella notte sulle coste inglesi), mi ha ammazzato, la leggo e la rileggo e il corpo gioisce, quasi mi commuove.

gli sterischi *** che avete trovato leggendo erano una nota, ma non sapevo come indicarvelo, era per dire che io inserisco ogni tanto l'indaco, perché quando io feci quel diavolo di test, quando decisi di imbarcarmi in sta cosa anche su questo piano, era come se sapessi giá molte cose, é stato un riscoprire, quindi io un pó mi prendo in giro, perché mi rendo conto di quanta superbia, eleganza, grazia, superioritá io dessi all'indaco a livello mentale, ma poi nel quotidiano, é il contrario, ci dobbiamo spaccare il di dietro, sporcarci proprio le mani, a volte anche i gomiti, o almeno io ho scelto questa strada, mi sembra che ad altri indaco ne piacciano altre, non li capisco a dire la veritá, li conosco perché anche io vivevo di quella spiritualitá, ma non si tratta che é un male, forse appunto é solo una strada diversa, a volte dico cazzo ma gli vá sempre bene a questi indaco??? e un pó mi viene da pensare, da cedere, e boh, io seguo il corpo, in queste questioni ci metto l'arbitro che sicuramente ha la risposta giusta, e scelgo sempre per quella mia attuale, saró tedioso per chi mi legge, forse, ma io non faccio questo per chi legge, lo faccio per me, se poi é utile anche a chi mi legge ne sono onorato, si deve sempre andare a naso nella vita, mai forzarsi, il naso non ci fá sbagliare, che non é intuito, solo allora si trovano lezioni e risposte, quindi se quando entrate qui, vedete che in alto a sinistra trovate parole come spiritualitá, diario, evoluzione, trasformazione, e voi li considerate segoni mentali, potete anche evitare di mandarmi mail pseudo-salvatrici, io non sono da salvare, io mi sono salvato, con le mie mani, con il mio corpo, con il mio cuore, é bastato solo decidere di non avere piu maschere, di non voler vivere stereotipato, di scoprire, di affrontare la mia ombra, ah!..e di evolvermi.

haaaa..ma sapete un ultima cosa..questo blog inizia ad essere visitato dall'estero, stati uniti, canada, cile, corea, indonesia, francia, oltre che dall'italia, siamo a oltre 170 visite da quando l'ho aperto, ed é seguitissimo, mancano un pó di commenti, dai che si possono inserire anche anonimi, l'unica cosa non accetto reclami.

(il mio coinquilino si dev'essere girato nel letto e ha schiacciato qualche telecomando perché é partita per qualche secondo la musica a tutto volume, mi sá che non dormirá piú molto hehehehehe!!!)


1 commento:

cupidboy ha detto...

dai sono contetto dei tuoi viaggi e della tua scoperta sull'astrosciamanesimo. E' bello accorgersi che tutto è collegato, che in seguito ad un determinato evento poi scopri la tua prossima tappa.
Anch'io ringrazio Manuela a cui sarò sempre grato. Lei sarebbe dovuta essere per me solo la referente di Reiki, invece è stata per me una persona fondamentale (seppure l'ho conosciuta solo virtuamente) perchè mi ha messo la pulce nell'orecchio sullo sciamanesimo hawaiano (che è diventata poi una mia tappa importante del mio percorso) e tutto ciò che poi è venuto dopo.

Un abbraccio di luce,
-cupid-

)*


..quote..

"io non credo che alla fine della mia vita voglio contare il numero delle persone che ho incontrato..quante volte nè è valsa la pena, se era meglio lasciar perdere oppure se non era più giusto continuare..io voglio sapere se ho amato abbastanza e se sono stata amata abbastanza ..nient'altro.. nè tradimenti, nè verità, nè menzogne, solo contare il numero dei giorni in cui il mio amore per qualcuno coincide con l'amore che qualcuno ha per me..

tutte le sere in cui potrò andare a dormire con questa certezza, potrò mettere quella giornata tra le cose buone..e potrò misurare il giorno successivo dal senso che prenderà la mia vita, come si rifletterà su tutto il resto della mia esistenza e su tutte le cose che faccio..

questa è la mia vita, le mie parole, i miei occhi, i capelli, la curva dei miei fianchi..io non posso andarmene dalla mia pelle..quello che sò è che non voglio più restare sola, perchè quando sei sola non puoi perderti mai, nemmeno una volta ..perchè se ti perdi poi.. non c'è nessuno che viene a cercarti."

[dal film "amatemi"]

..ajeo..

..search powered by google..

..aquarius..

..aquarius..
[by kagaya]